La Fauci - il Cotto Siciliano


Il cotto fatto a mano viene prodotto in molteplici fasi. Dopo aver impastato la creta con acqua, si procede a dare forma ai mattoni, Il mattone viene adagiato sul pavimento dove rimarrà per alcuni giorni, per far sì che si asciughi ed elimini tutta l’umidità in esso contenuta. Poi si procede alla fase della cottura; il forno raggiunge la temperatura di 980° C, per poi scendere gradatamente.

Generic placeholder image

Dopo la cottura si passa alla fase di smaltatura e decorazione. Questa fase della lavorazione è altrettanto delicata. La decoratrice o il decoratore esegue i decori con la vecchia tecnica dello spolvero, a pennello sullo smalto crudo.

Generic placeholder image

Si passa alla seconda cottura sempre a 980° C. Lo smalto fonde ed acquista brillantezza, pronto per la posa in opera.

Generic placeholder image